Grazie al fiber laser MOPA è possibile marcare materie plastiche con risultati più nitidi, leggibili e con un maggiore contrasto. E’ possibile realizzare marcature con la stessa qualità, ma in modo più rapido di quanto non sia possibile fare con il laser a fibra. Inoltre è possibile eseguire la marcatura in nero di alluminio anodizzato o riprodurre colori su acciaio inox.

La tecnologia dei LASER MOPA, permette di modificare la durata degli impulsi a valori predefiniti compresi tipicamente tra 2 e 200 ns, modificando la durata degli impulsi, è in grado di simulare le proprietà dei laser a fibra tradizionali (impulsi relativamente lunghi tipicamente, 100ns) e quelle dei classici laser a stato solido (impulsi relativamente brevi, tipicamente 8ns) come Nd:YAG o Nd:YVO4 (vanadate).

Vantaggi

Per gli impulsi di breve durata e l’energia a impulsi minori, ad esempio, il materiale è riscaldato meno e l’area della zona raggiunta dal calore è ridotta. Questo si traduce in più vantaggi e nella possibilità di eseguire la marcatura al laser di metalli e plastiche:

  • Meno bruciature/fusioni nell’area del bordo delle incisioni di metalli
  • Minore sviluppo di calore durante la ricottura di marcature su metalli, con un conseguente migliore comportamento alla corrosione
  • Creazione di colori riproducibili sull’acciaio inox tramite ricottura
  • Marcatura nera di alluminio anodizzato
  • Fusione controllata delle plastiche
  • Meno formazione di schiuma con le plastiche
  • Marcature più omogenee e talvolta con un maggiore contrasto su alcune plastiche

Rimangono invariati i vantaggi delle sorgenti laser a fibra tradizionali:

  • nessuna necessità di manutenzione
  • lunga durata, tipicamente 100.000 ore
  • raffreddamento ad aria
  • prezzo d’acquisto vantaggioso

Grazie al fiber laser MOPA è possibile regolare la durata degli impulsi rendendolo uno dei laser più flessibili in assoluto. Può essere utilizzato per la marcatura a colori su acciaio

copertina-video-youtube